Etica e Responsabilità

Bauli da sempre opera con integrità, nel rispetto non solo delle leggi e delle normative vigenti, ma anche di principi irrinunciabili quali equità, onestà e rispetto.

Con l’obiettivo di assicurare un impatto positivo sulla propria catena del valore, il Gruppo Bauli adotta un Codice Etico che definisce le buone pratiche per tutti gli stakeholder aziendali.

Bauli Etica e Responsabilità img

Il suo scopo è quello di definire con chiarezza l’insieme di principi e dei valori che il Gruppo Bauli fa propri e condivide con dipendenti, amministratori, collaboratori, fornitori e, più in generale, da chiunque operi in favore o a nome del Gruppo.

Il Gruppo Bauli inoltre ottempera al modello di organizzazione, gestione e controllo (cd “Modello 231”) previsto dal Decreto Legislativo n. 231 del 8 giugno 2001.

In conformità alle nuove disposizioni di legge, Bauli si è inoltre dotata di un sistema di whistleblowing per garantire l’anonimato delle segnalazioni, che possono così essere inviate da chiunque senza timore di alcuna ritorsione personale. È possibile quindi inviare, in forma anonima, una segnalazione all’Organismo di Vigilanza affinché ne valuti il contenuto e disponga tutti gli accertamenti necessari.

Gli obiettivi raggiunti, gli impegni per il futuro e molti altri approfondimenti sono riassunti nel nostro Bilancio di Sostenibilità.

Vuoi saperne di più?

MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO AI SENSI DEL D. LGS. 231/2001 – PARTE GENERALE

Codice etico